Stazione Tiburtina

Piano di assetto
Progetto Preliminare e Stralcio Definitivo

Roma 1996-1999

Nei programmi di riqualificazione delle aree ferroviarie, la stazione Tiburtina Ŕ individuata come grande Stazione di Interconnessione Territoriale (AV Milano-Napoli; Passante ferroviario di Area Metropolitana; collegamenti con metropolitana e aeroporti).

L'area della Stazione Tiburtina, il cui fabbricato viaggiatori è stato costruito negli anni Trenta, ha uno sviluppo lineare di circa due chilometri e costituisce planimetricamente il confine tra il quartiere Nomentano tardo-ottocentesco ed il quartiere di Pietralata con la sua caotica espansione.

Per l'area Tiburtina è stato studiato un piano di assetto, approvato con accordo di programma nel 1997, sulla base del quale si è sviluppato un progetto preliminare e lo stralcio definitivo delle nuove banchine, sottopassaggi e piastra di stazione, realizzati in occasione del Giubileo del 2000.

Progettazione Urbanistica e Architettonica

  • Prof. Arch. Giulio Fioravanti per PROGER

Committente

  • Roma Duemila - Ferrovie dello Stato
Stazione Tiburtina

Il riassetto della viabilitÓ

Il Piano di Assetto

Il progetto preliminare

Le componenti del progetto preliminare

Il concorso internazionale per il progetto definitivo